Warning: file_get_contents(https://graph.facebook.com/?id=http%3A%2F%2Fwww.aistom.org%2Findex.php%3Foption%3Dcom_content%26view%3Darticle%26id%3D271%3Acorsisti-2017%26catid%3D72%3Aanno-2017%26Itemid%3D627): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 403 Forbidden in /web/htdocs/www.aistom.org/home/plugins/content/fastsocialshare/fastsocialshare.php on line 153

CORSISTI ANNO 2017

 


Durante questo corso mi è stato detto più volte che l’età incide notevolmente sulla possibilità di poter crescere professionalmente. A me invece questo corso ha regalato un altro traguardo nel mio percorso di crescita professionale, bagaglio professionale che metterò sicuramente a disposizione per coloro che hanno bisogno di cura, ma anche trasmetterlo ai giovani colleghi che hanno voglia di crescere a loro volta.


MATTEO BERARDI


Eh già! Sì, siamo giunti alla fine di questo duro percorso, come ad ogni fine si tirano le somme, conclusioni e aspettative. Che dire? Grazie a tutti coloro che hanno lavorato e continuano a lavorare, affinché noi possiamo portare con noi e dentro di noi tanto, tanto amore per il nostro bellissimo lavoro.


ADELE G.


Grazie a questo corso ho avuto la possibilità di crescere professionalmente e arricchire le mie conoscenze riguardanti il mondo della stomia. È stata un’esperienza meravigliosa che mi ha permesso di conoscere nuove bellissime realtà sul territorio nazionale e di acquisire competenze nuove e fondamentali.


Barbara Guzzo


Esperienza unica. Si scopre una professione in cui vi è una forte umanità. Grazie Aistom


FRANCESCO


Oltre ad essere stata un esperienza meravigliosa da un punto di vista culturale e di crescita professionale, ritengo che sia stato un sogno che si è realizzato grazie all’associazione AISTOM che ha creduto in questo percorso di crescita per noi infermieri. Fondamento di questo percorso è quello di credere che il benessere del paziente stomizzato è la nostra vera vittoria professionale.


PETRELLI GIULIA


Tentavo da tre anni di partecipare alla Scuola di Stomaterapia A.I. STOM. E finalmente quest’anno mi è stata data l’opportunità che ho colto al volo con molto entusiasmo. Sono partito con tante aspettative e speranza che, ad oggi, ad un passo dal conseguimento della certificazione, posso dire non deluse ma rispettate a pieno. Non solo il mio “sapere teorico” è aumentato notevolmente ma sento di essere più pronta nella gestione quotidiana dei pazienti con cui mi confronto grazie anche al tirocinio formativo svolto in questi mesi. Colgo l’occasione per ringraziare l’A.I.STOM. e tutti coloro i quali hanno reso possibile la mia esperienza a partire da Maria per poi passare a Iolanda, tutti i colleghi di corso, tutors e docenti. Non potendo far a meno di promuovere questa iniziativa dell’A.I.STOM. porgo i miei saluti. Buone Feste.


DARIO SANTERAMO


Percorso molto interessante che mi ha arricchita dal punto di vista culturale e gestionale. Ho avuto la grandissima opportunità di potermi confrontare con i miei colleghi provenienti da tutta Italia e di confrontare tecniche gestionali, organizzative e d esperienze vissute. Perfezionerò il percorso e continuerò a studiare per fare in modo che la presa in carico e la gestione del paziente stomizzato sia sempre valida e professionale. Un ringraziamento speciale a Maria e Iolanda che mi hanno accompagnato in questo percorso formativo e all’associazione AISTOM per averlo reso possibile. Spero di poter rincontrare al più presto i miei compagni di questa piccola grande avventura per avere nuovi confronti. Grazie mille….


VALENTINA MARTINEZ


L’esperienza positiva vissuta con l’Associazione è stata una conferma di tutto ciò che ho sempre pensato dell’Aistom. Una grande possibilità di crescita professionale ed umana. Ammiro molto la volontà di puntare sulla formazione continua, indispensabile strumento per rimanere aggiornati e sempre al passo con i tempi. Confrontarsi con i colleghi di ogni parte d’Italia è la ricchezza più grande che ci avete trasmesso. Vi ringrazio per le possibilità dateci per poter continuare a sapere, saper fare e saper essere.


ADRIANA



GIACOMA PICCOLOMINI (MINA)


Chi è l’infermiere stomaterapista? Molti, infermieri, medici, pazienti, etc. sono soliti credere che lo stomaterapista sia semplicemente colui che insegna a cambiare il sacchetto. L’infermiere stomaterapista è molto di più: è colui che riesce a diventare il punto di riferimento per la persona stomizzata, una guida…è colui che grazie a competenze riesce a dare la voglia di reagire, ricominciare e di tornare a vivere. Ringrazio l’A.I. STOM. Per l’amore e la passione usate per insegnarmi tutto questo e per avermi fatto capire che il prendersi cura dei pazienti va ben oltre il solo trattare una malattia.


CRISTINA PRESTIA


La Scuola Nazionale di Stomaterapia dell’AISTOM punta a formare veri e propri professionisti molto meglio di qualsiasi master universitario. Grazie per la bellissima esperienza, grazie della grande possibilità di crescita che ci avete dato. Le lezioni teoriche sono state molto interessanti e ricche di contenuti. Il tirocinio mi ha permesso di confrontarmi con altre realtà e di relazionarmi con ottim i colleghi (Careggi di Firenze; Martina Franca e Bari). Grazie mille….


VALENTINA ROSA


Vivere quest’esperienza è unica e indescrivibile per la profondità del mondo che ruota intorno ai pazienti stomizzati. Sono felice ed orgogliosa del percorso formativo appena concluso e voglio ringraziare tutti colori che hanno fatto parte di esso. L’attestato non è un punto di arrivo, ma di partenza.


CINZIA MARTELLA


Questo corso è stata una bellissima esperienza, ho esperienza, ho avuto la possibilità di migliorare le mie competenze sia da un punto di vista professionale che da un punto di vista umano. È stato davvero interessante confrontare le varie realtà in giro per l’Italia. E ho conosciuto persone fantastiche con le quali ho condiviso momenti divertentissimi. È stato impegnativo rimanere settimane via da casa lontano dal mio bimbo, ma lo rifarei senza dubbio, mi ha arricchito ed è stata un’esperienza davvero positiva. Ho avuto la possibilità di conoscere A.I.STOM., un’associazione seria, ben organizzata e ricca di iniziative interessanti, fatta di persone competenti e che mettono sempre al primo posto lo stomizzato.


VANESSA SALESIANI


Un ringraziamento speciale alla Scuola AISTOM di Bari per averci dato l’opportunità di partecipare al percorso formativo per Stomaterapisti. Esperienza positiva, organizzazione della Scuola eccellente ma soprattutto un corso formato da tanta bella gente. Ora ci auguriamo di gestire al meglio il nostro neo-ambulatorio sorto c/o la nostra U.O. di Chirurgia Generale di Brindisi – Ospedale A. Perrino Grazie AISTOM


RAPANA’ CONCETTA E TAMBORRINO PAOLA


Nell’ambito del corso di alta formazione organizzato dalla scuola nazionale A.I.STOM. ho avuto il piacere e soprattutto l’onore di poter partecipare (visto il numero chiuso dei presenti). Il corso è suddiviso in una prima parte teorica, dove docenti altamente preparati mi hanno fornito nozioni importanti, e una parte pratica in alcuni ambulatori sul territorio nazionale, che mi ha permesso di vedere e sperimentare sul pratico le nozioni acquisite (Roma, Padova). Per questo voglio ringraziare l’associazione, perché a fine corso mi rendo conto di aver acquisito e assimilato nozioni teoriche importanti, che potrò fornire nella pratica infermieristica presso il mio reparto di urologia. Sono sicuro di essere cresciuto a livello professionale. Grazie

 

CLAUDIO SANSONE

 


Giunti alla fine di questo viaggio , non si può non pensare all’immenso bagaglio culturale che ci porteremo dietro per il resto del nostro percorso. Questa non è la fine di un’esperienza ma l’inizio di una lunga strada che ha come traguardo il benessere del paziente portatore di stomia. Ringrazio di cuore tutti , insegnanti e organizzatori , per la grande possibilità concessami.

 

ROSSANA MARANGI

 


Mi sono approcciata in modo casuale a questa scuola e sempre in modo casuale mi sono iscritta. Ad oggi sono contenta di averlo fatto. Ritenevo inizialmente che il programma fosse troppo ampio per una durata cosi breve, invece mi sbagliavo. I docenti hanno saputo esporre argomenti non semplici in “modo semplice” e un ambiente familiare ha facilitato il relazionarsi con ognuno di noi e questo per creare una rete collaborativa da Nord a Sud. Posso solo dire grazie a tutte le persone dell’ associazione A.I.STOM.


MAURIELLO MARIA


Il confronto costruttivo è alla base della formazione; in una sanità che tende sempre di più alla spersonalizzazione, una esperienza come questa che ti avvicina al paziente e ai colleghi non può essere che positiva. Spero che con l’aiuto della tecnologia si riesca a creare un network di consulenza in real time.


BARBARA NERI


Ringrazio la “Scuola” che per me è stata una grande opportunità, un momento di crescita professionale, un modo “dolce” per rimettermi in gioco. Un grazie di cuore ai tutor del tirocinio dell’A.O. di Careggi di Firenze e dell’O.C. di Legnano, che non mi hanno fatta MAI sentire fuori luogo, né impreparata, trasmettendomi tutta la loro esperienza e passione per questo “mondo” e questi pazienti. Grazie, mille volte grazie, a Maria De Pasquale e all’Aistom che hanno permesso tutto ciò e un grande grazie anche a Stefania, la “super segretaria”, sempre pronta a risolvere ogni nostro problema.


FRANCESCA RAIMONDO


Ringrazio di cuore A.I.Stom. per la possibilità che mi ha dato facendomi partecipare a questo percorso per me altamente formativo, che ho tanto sentito e desiderato. Nonostante i tempi ristretti, mi ha dato e formato professionalmente e personalmente grazie ai vissuti di pazienti e colleghi che ho incontrato lungo il periodo di formazione sia teorica che pratica. Si è creato un clima familiare tra corsisti e docenti ma soprattutto ci è stato trasmesso il valore dell’associazione: esserci per la persona stomizzata SEMPRE con professionalità ed entusiasmo.


NATALIZIA


L’esperienza di questo corso formativo è stata utile e significativa poiché ho potuto raccogliere diversi spunti per poter pensare alla realizzazione di un ambulatorio di stomaterapia nella mia realtà lavorativa (in quanto assente). Inoltre mi ha dato l’opportunità di conoscere professionisti proveniente da diverse zone d’Italia con cui confrontarmi e condividere esperienze. Spero che queste nuove conoscenze mantengano viva una rete professionale che continui a divulgare uno scambio di informazioni utile alla crescita di ciascuno.


LAURA FINA


Una parte consistente del mio lavoro nell’ambulatorio di Urologia si svolge con i pazienti stomizzati. Quello che svolgo è una vera passione e giorno dopo giorno vorrei fare sempre meglio con l’obiettivo di essere di aiuto ai pazienti che seguo. E partendo da questi pensieri che cerco di essere sempre aggiornata, quindi è stato con grande entusiasmo che ho partecipato al corso di stomaterapia proposto da AISTOM. Tutte le mie aspettative non sono state deluse, anzi!! È stata un’esperienza positiva su tutti i fronti. La possibilità di confrontarsi con altre realtà è sempre stimolante e durante questo corso è avvenuta sia con i compagni di corso che durante le esperienze di tirocinio. E’ per questo che tornerò in ambulatorio con i miei pazienti ancora più motivata e “carica”. Grazie


SONIA MONTELLA GENOVA


Finalmente ci siamo, oggi si completa un lungo cammino con A.I.STOM., quello della Scuola di Stomaterapia. Ho da poco terminato l’esposizione della tesi, sono ancora tremante, è andata bene. Allora perché sento che manca qualcosa? Il tempo scorre e pian piano metto a fuoco di cosa si tratta. Sentirò la mancanza di tutto questo. Naturalmente non mi riferisco solo all’aspetto didattico delle lezioni, i tirocini, le ultimissime informazioni ricevute. Non mi mancheranno nemmeno le mail di Maria che mi accrescevano l’ansia ancora prima di aprirle. Mi mancherà questa grande famiglia, questo rapporto simbiotico che si è venuto a creare. Il collante di queste legame siete stati Voi, il vero cuore dell’associazione. Grazie Maria per il tuo esempio di forza e determinazione, Rosa e Magda per l’umanità che riuscite a trasmettere nella cura dei pazienti, Iolanda, non un semplice valore aggiunto ma la ciliegina sulla torta, il completamento di un lavoro perfetto. Se è vero il detto che la parola grazie è un abbraccio non dato, allora voglio stringervi molto forte. GRAZIE!!!


MANGIALARDO VITO NICOLA

 


Pin It