da oltre quarant'anni al servizio dello stomizzato

Ci risulta che alcune persone, spacciandosi per A.I.Stom. chiedono e raccolgono danaro in nome e per nostro conto. In virtù di ciò si avvisano gli Associati e la Cittadinanza che la nostra Associazione non ha mai autorizzato ne tantomeno delegato ALCUNO/A a raccogliere danaro. Le donazioni o iscrizioni pro A.I.Stom. avvengono SOLO a mezzo c/c postale, bonifico o direttamente in sede a Bari La Segreteria Nazionale 

Si conclude a Bari il 2 aprile la Scuola AISTOM in Stomaterapia 2021 - 2022

Come preannunciato, il 10 ottobre 2021 l’Aistom ha riaperto le porte al percorso ormai storico della Scuola Nazionale In Stomaterapia
Finalmente in presenza con grande entusiasmo da parte nostra e dei partecipanti!
A marzo 2022 con enormi sforzi causa pandemia (chiusura ambulatori, accessi complicati, contagi. E quindi assegnazioni saltate e riprogrammate) da parte della segreteria e con tanti sacrifici da parte dei discenti, siamo riusciti a concludere il ciclo dei tirocini. Sempre in presenza e con grande entusiasmo da parte dei discenti che come leggerete dai loro pensieri spontanei e sinceri, hanno apprezzato moltissimo i tutor dei centri per le loro competenze, per la loro disponibilità e simpatia, per la grande accoglienza ricevuta e la grande umanità. Sabato 2 aprile i discenti hanno esposto la loro tesi per poi brindare con il loro attestato faticosamente conseguito, in STOMATERAPIA!
Complimenti e buon lavoro!!!!
L’Aistom e personalmente, ringrazia tutti i relatori e tutor per averci supportato e affiancato in questo periodo difficile, nel portare a termine questo percorso formativo in cui anche loro stessi credono fermamente.
Al prossimo appuntamento! La Scuola non si ferma e ….auguriamoci una maggiore tranquillità.

La coordinatrice
Maria De Pasquale

 

VI ASPETTIAMO NUMEROSI!!!
Clicca qui per iscriverti al webinar

Questionario Partecipazione e non-partecipazione delle persone con disabilità allo sport e alle attività ricreative

Il questionario vuole indagare barriere e benefici rilevanti per le persone con disabilità per la partecipazione o la non-partecipazione alle attività sportive e ricreative. Per questo nel campione di riferimento rientrano sia persone con disabilità che fanno (o hanno fatto) sport che persone con disabilità non sportive. L'obiettivo finale è capire quali siano le restrizioni principali e puntare ad eliminarle o ridurle, aumentando al tempo stesso i benefici.

VAI AL QUESTIONARIO